0 0,00*
A caccia di leggende; Alto Adige - Dolomiti
Leo Brugger

A caccia di leggende; Alto Adige - Dolomiti

40 itinerari per immergersi nel mondo delle leggende

Verfügbar oder abholbereit in:
Hauptbuchhandlung BozenBuchhandlung MeranFiliale BrixenFiliale SchlandersBuchhandlung Bruneck

Die Verfügbarkeit kann unter Umständen in den Filialen variieren.

Produktdetails

Verlag
Athesia Tappeiner Verlag
Erschienen
2019
Sprache
Italiano
Seiten
144
Infos
144 Seiten
213 mm x 166 mm
ISBN
978-88-7073-927-5

Kurztext / Annotation

A tu per tu con il leggendario mondo dell'Alto Adige

Se la maggior parte degli adulti in Alto Adige conosce "La saga di Re Laurino e del suo giardino di rose", molti meno sono coloro che hanno sentito parlare di Pfeifer Huisele o dello stregone Lauterfresser. E chi invece sa dov'è la ricca città di Tanneneh? Il mondo delle saghe altoatesine è ricco di streghe e maghi, salighe e gnomi, crocifissi e statue miracolose, campane parlanti, omini misteriosi, tesori sommersi, empi contadini e scudieri, anime perdute... Il presente volumetto presenta alcune di queste leggende, più o meno note, accompagnate da un'escursione che conduce verso i luoghi degli eventi reali o presunti: malghe, cime, laghi e castelli. Durante il cammino, potrete immergervi nel leggendario mondo dell'Alto Adige.

Langtext

Se la maggior parte degli adulti in Alto Adige conosce "La saga di Re Laurino e del suo giardino di rose", molti meno sono coloro che hanno sentito parlare di Pfeifer Huisele o dello stregone Lauterfresser. E chi invece sa dov'è la ricca città di Tanneneh? Il mondo delle saghe altoatesine è ricco di streghe e maghi, salighe e gnomi, crocifissi e statue miracolose, campane parlanti, omini misteriosi, tesori sommersi, empi contadini e scudieri, anime perdute... Il presente volumetto presenta alcune di queste leggende, più o meno note, accompagnate da un'escursione che conduce verso i luoghi degli eventi reali o presunti: malghe, cime, laghi e castelli. Durante il cammino, potrete immergervi nel leggendario mondo dell'Alto Adige e, una volta raggiunto un luogo mistico, fermarvi in ascolto: forse potrete udire qualche sussurro e mormorio. Oppure, questa lettura fungerà da stimolo per occuparvi più intensamente delle leggende altoatesine tramandate da generazioni. In ogni caso, sarà un'emozione!

Über den AutorIn

Brugger, Leo Classe 1950, per oltre 30 anni ha insegnato geografia alle superiori, pur avendo sempre nutrito interesse per la natura e il paesaggio anche nel tempo libero. La sua giovinezza è stata scandita da un'epoca priva di TV, videogiochi e cellulare: la sera, infatti, ci si sedeva attorno al tavolo della Stube a chiacchierare e a raccontare storie, alcune divertenti, altre terrificanti, altre ancora fantastiche... Proprio da quel periodo ha origine il suo amore per le leggende e le saghe che, in età adulta, ha narrato ai suoi nipoti, rendendo così le escursioni ancora più "leggere".